Ultimo aggiornamento 3 marzo 2014 WASHINGTON - Riforma sanitaria in Massachusetts - a.k.a

Ultimo aggiornamento 3 marzo 2014 WASHINGTON - Riforma sanitaria in Massachusetts - a.k.a

In effetti, Specialty Compounding a Cedar Park, Texas, è una delle 50 farmacie di compounding che la FDA ha identificato come aventi "condizioni discutibili significative" Nonostante solo 16 entità di questo tipo abbiano avviato un richiamo o siano state oggetto di un'azione di contrasto da parte dell'agenzia, ha affermato Public Citizen.

"[La FDA] può prevenire futuri infortuni esercitando la propria autorità in modo più aggressivo quando identifica problemi durante un'ispezione," il gruppo di difesa con sede a Washington ha scritto in una lettera al segretario per la salute e i servizi umani Kathleen Sebelius.

Annunciati i sussidi "Navigator"

Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani (HHS) ha annunciato giovedì 67 milioni di dollari in sovvenzioni per 105 organizzazioni "navigatori" o assistenti di persona negli scambi di assicurazione sanitaria dell'ACA.

I navigatori ei loro dipendenti incoraggeranno i consumatori non assicurati a registrarsi per la copertura sanitaria e vedere se hanno benefici attraverso gli scambi o se sono idonei per Medicaid. I navigatori sono visti come un elemento chiave per assicurarsi che un numero sufficiente di persone si iscriva per la copertura negli scambi dell'ACA.

"I navigatori saranno tra le tante risorse disponibili per aiutare i consumatori a comprendere le loro opzioni di copertura nel Marketplace," Il segretario di HHS Kathleen Sebelius ha detto in un comunicato stampa.

Maggiore preoccupazione per la privacy dell'hub dati

Tredici procuratori generali provenienti da stati per lo più conservatori hanno scritto a Sebelius mercoledì per esprimere la loro preoccupazione che il data hub dell'ACA per lo scambio assicurativo non proteggerà la privacy dei consumatori.

A differenza dei recenti rapporti sulla mancanza di dati o sui test di sicurezza dell'hub con diverse agenzie federali e dati di scambio di stati sui richiedenti di scambio, gli avvocati generali hanno espresso preoccupazione per il "navigatori" interagire con i consumatori attraverso il processo di registrazione.

"Non basta semplicemente adottare politiche vaghe contro le frodi," diceva la lettera. "HHS darà il suo timbro di approvazione a ogni consulente con un consumatore."

CMS ha esortato a proteggere il "periodo di grazia" dei consumatori

Un gruppo di associazioni mediche, inclusa l'Association of American Medical Colleges, ha scritto a CMS giovedì per esprimere la propria preoccupazione su una disposizione ACA per interrompere la copertura sanitaria per i pazienti che non hanno pagato i loro premi.

Gli autori delle lettere vogliono che CMS assicuri che i piani sanitari qualificati (QHP) forniscano ai pazienti la copertura per l'intero periodo di grazia di 3 mesi di mancato pagamento che sono consentiti.

"Questo periodo di grazia protegge le persone a basso reddito che desiderano acquistare un'assicurazione sanitaria, ma che potrebbero incontrare difficoltà temporanee nel pagare i premi durante un determinato periodo di tempo, dando loro l'opportunità di recuperare il ritardo," diceva la lettera. "In base a questa misura di protezione, l'incapacità di un individuo di pagare i premi assicurativi deve essere sostenuta prima che l'ACA consenta ai QHP di terminare la copertura."

La prossima settimana

Il Congresso continua la sua lunga pausa di agosto e non tornerà fino al 9 settembre.

Non sono previste riunioni della FDA la prossima settimana.

ORLANDO - I rimborsi sono sempre più legati a metriche di qualità e valore, ma i fornitori spesso non hanno gli strumenti migliori per gestire tale transizione.

Secondo il fornitore di tecnologia sanitaria McKesson, i pagamenti legati al valore passeranno dal 20% circa di oggi a più della metà nei prossimi 3-5 anni.

Tuttavia, molte volte i medici hanno difficoltà a sapere su quali pazienti concentrarsi e come soddisfare le nuove richieste dei pagatori.

Entra in una nuova forma di tecnologia. L'analisi dei dati prende i dati sui reclami, le cartelle cliniche elettroniche (EHR) dei fornitori e qualsiasi altra informazione disponibile per aiutare i medici a diventare più consapevoli dei pazienti che stanno curando.

Utilizzando algoritmi complessi, il software analizzerà quali pazienti sono maggiormente a rischio di eventi sanitari e quali sono coloro che spendono molto e aiuterà i medici a trattarli al meglio.

La tecnologia è di gran moda all'incontro della Healthcare Information and Management Systems Society (HIMSS) di quest'anno. Una passeggiata lungo la sala espositiva lunga quasi un miglio ed è impossibile non notare i numerosi venditori che offrono "gestione della popolazione" tecnologia.

Tuttavia, alcuni dei software sono stati appena rilasciati qui su HIMSS. Inoltre, i costi, sebbene più economici di un EMR, sono ancora degni di nota. Il prezzo del software va da un minimo di 40 centesimi per paziente al mese a oltre $ 1 per paziente al mese.

Ecco cinque modi in cui la tecnologia può aiutare a soddisfare le richieste dei pagatori di cure di qualità e valore più elevato.

1. Imparare i pazienti ad alto rischio

I medici devono sapere quali pazienti sono e saranno i driver dei costi sanitari, in modo da potersi concentrare su di loro. Questo è il modo per contenere i costi e soddisfare le richieste dei pagatori.

Ma mentre era in studio, un ex chirurgo, Peter Edelstein, MD, direttore medico di LexisNexis Risk Solutions, non aveva modo di sapere quali dei circa 40 pazienti con cui trattava quotidianamente erano quelli su cui doveva concentrarsi.

Questo cambierà presto. "Possiamo prevedere molto accuratamente quale di quei pazienti andrà al pronto soccorso [pronto soccorso] nel prossimo anno e chi sarà ricoverato in ospedale," Edelstein ha detto a MedPage Today.

Tale analisi semplicemente non è possibile con le EHR odierne, dicono i fornitori. Sapendo chi ha maggiori probabilità di visitare il pronto soccorso, i fornitori possono quindi inserire quei pazienti in un piano di gestione dell'assistenza per evitare quelle visite.

"Invece, di guardare a 6.000 diabetici," Ha detto Edelstein. "Diamo loro 925 diabetici su cui si può agire e il fornitore può risparmiare $ 6 milioni."

Non solo possono sapere chi sono i pazienti più malati, ma possono anche capire chi potrebbe essere un problema nell'immediato futuro. I fornitori qui hanno affermato che la loro tecnologia può fare tutto ciò suddividendo i dati sui reclami e le informazioni EHR disponibili.

2. Conformità alla qualità

I medici possono approfondire altri aspetti dei loro pazienti per vedere quanto i medici stanno tenendo il passo con gli screening e altri servizi di prevenzione. Queste misure sono spesso la base dei bonus di qualità che i pagatori danno.

I sistemi incrociano la storia dei pazienti con le linee guida sul trattamento raccomandate.

Ad esempio, uno studio può esaminare tutti i suoi pazienti diabetici e vedere quanti hanno ricevuto un esame della vista nell'ultimo anno per escludere la neuropatia. I dati possono essere suddivisi non solo per stati patologici come il diabete, ma anche in molti altri modi, incluso lo studio dei pazienti ad alto rischio.

3. Imparare quali pazienti sono "motivati"

Sebbene sia possibile apprendere quali pazienti possono trarre il massimo vantaggio da un responsabile dell'assistenza, spesso non è facile sapere chi seguirà i piani di quei dirigenti.

Ma il nuovo software può esaminare cose come la frequenza con cui i pazienti hanno visitato il medico, la frequenza con cui hanno riempito le loro prescrizioni e quanto bene seguono gli ordini di dimissione, il tutto per determinare quali pazienti sarebbero stati considerati "motivata."

"Sono qualcuno che possiamo influenzare per controllare i loro costi?" ha detto Wilson To, PhD di Caradigm, in un'intervista a MedPage Today.

4. Condivisione delle informazioni sanitarie

L'ascesa dell'analisi dei dati può rendere più semplice la condivisione delle informazioni sui pazienti, Dave Caldwell, chief marketing e sales officer della divisione tecnologica di Humana.

I sistemi sanitari non sono disposti a rendere disponibili le informazioni sui pazienti per motivi di sicurezza e concorrenza. Sebbene rendano disponibili le informazioni sui pazienti ai medici nel loro sistema, queste rimangono sfuggenti a quei fornitori al di fuori della loro rete.

Ma la tecnologia di gestione della popolazione di Humana cerca di cambiare la situazione. Il suo slim4vit bufala sistema può acquisire le informazioni di un paziente specifico da altri medici, supponendo che le rendano disponibili, quando i fornitori che utilizzano il loro sistema lo richiedono.

La tecnologia di Humana offre anche le stesse utilità di altri sistemi, come la determinazione del rischio del paziente e l'analisi dei risultati.

5. Gestire meglio il flusso di lavoro del tuo studio

ConvergeHEALTH di Deloitte, un'altra delle tante tecnologie qui esposte, consente a medici e studi medici di esaminare eventi specifici, come sono stati gestiti e quali risultati hanno prodotto.

Ad esempio, un chirurgo può vedere quanti pazienti non sono stati chiamati dal personale prima dell'intervento per essere preparati su ciò che devono fare prima di entrare per la procedura. Possono anche capire quali farmaci sono stati prescritti ai pazienti e quando, per aiutare a gestire meglio il recupero.

Tale conoscenza potrebbe essere in grado di migliorare l'efficienza in sala operatoria e gli esiti post-operatori dei pazienti.

"È essere in grado di misurare qualcosa su cui puoi agire per fare la differenza nei tuoi pazienti," Asif Dhar di Deloitte, MD, ha detto a MedPage Today.

Ultimo aggiornamento 03 marzo 2014

WASHINGTON - La riforma sanitaria in Massachusetts - alias Romneycare - ha portato a una percentuale più alta di residenti con assicurazione medica e una migliore salute auto-dichiarata, ma l'aumento dei costi è ancora un problema, ha mostrato un sondaggio in tutto lo stato.

Più del 94% dei residenti non anziani dello stato ha riferito di avere un'assicurazione, rispetto all'87% prima dell'entrata in vigore della legge, Sharon Long, PhD, dell'Università del Minnesota a Minneapolis, e due studenti laureati, hanno riferito online in Health Affairs.

E il 65% degli intervistati ha dichiarato di sì "molto buona" o "eccellente" salute, dal 60% nel 2006.

Altri rapporti, incluso uno del CDC, hanno rilevato tassi di copertura ancora più elevati in Massachusetts.

Ma la percentuale di residenti del Massachusetts che hanno riferito di aver avuto problemi a pagare le spese mediche nel 2006 è stata più o meno la stessa nel 2010, quasi il 20%.

Nel 2006, il Massachusetts ha promulgato una legge di riforma sanitaria che richiede a ogni residente di avere un'assicurazione e offre sussidi per aiutare a pagare l'assicurazione sanitaria privata, una borsa di assicurazione sanitaria e le riforme del mercato assicurativo. La legge è diventata un modello per la riforma sanitaria nazionale approvata nel 2010.

I risultati di Long si basano sui dati del 2010 raccolti da un'indagine telefonica casuale su 3.000 adulti non anziani che hanno posto domande sullo stato assicurativo, le caratteristiche della copertura, l'accesso e l'uso delle cure mediche e l'accessibilità economica. Long e il suo team hanno confrontato i risultati del 2010 con quelli di un sondaggio simile nel 2006.

Oltre al miglioramento dei punteggi sullo stato di salute, i residenti del Massachusetts hanno anche riferito un migliore accesso alle cure mediche e hanno affermato che avevano maggiori probabilità di avere un posto abituale dove andare quando erano malati (fino a circa 5 punti percentuali) e avevano maggiori probabilità di aver ricevuto cure preventive (+ 6 punti percentuali).